logo1

Cresce il reddito dei piemontesi

Modesto tuttavia il risultato per Novara e Verbania con 18.790 e 17.805 euro pro capite all'anno

soldi

 

Il reddito disponibile pro capite nel 2017 in Piemonte è aumentato, arrivando a toccare i 21 300 euro per abitante. La nostra regione conquista il quinto posto nella classifica delle regioni italiane sul reddito pro capite, anche se Novara e Verbania hanno raggiunto un modesto risultato, con rispettivamente 18 790 e 17 805 euro di reddito pro capite annuo. Lo dice la 24esima edizione dell'Osservatorio Banca Findomestic e a crescere, in Piemonte, è anche la spesa per l'acquisto dei beni durevoli, che nel 2017 ha raggiunto i 5,47 miliardi di euro, più di qualsiasi altra regione italiana. Il Piemonte si è arricchito e del 20% è l'aumento sul credito al consumo. Si parla di un incremento sul 2016 pari al 4,1 % , oltre il doppio rispetto alla media nazionale che equivale al 4% . Ma in che cosa spendono il loro soldi i piemontesi? In auto e mobili, meno per l'acquisto di cellulari. La spesa per le auto nuove è pari a 1,68 miliardi di euro, in aumento del 5,3 %. Una percentuale sempre più elevata rispetto alle altre regioni. Il credito al consumo cresce anche grazie a spese per la ristrutturazione della casa, per l'organizzazione di eventi come matrimoni e per le spese mediche. Spinto anche l'acquisto degli elettrodomestici, diminuiscono però le spese per altri prodotti informatici e televisori. Positiva è la previsione per il Piemonte riguardo in 2018: la crescita dell’economia regionale vede un’evoluzione in espansione e in aumento sarà anche il reddito disponibile delle famiglie. 

 

di Teresa Cioffi

Pin It

Ricetta della settimana