logo1

A Nebbiuno la Giunta Piaterra introduce la tassa di soggiorno

Bisognerà versare 50 centesimi per ogni presenza turistica

 nebbiuno paese

 

Il 2018 ha portato con sè una novità per Nebbiuno: applicata infatti la tassa di soggiorno in riferimento alle attività turistiche in paese e che riguarda i Bed and Breakfast, gli alberghi e le case-vacanza. Un'imposta che corrisponde a 50 centesimi a presenza e che vuole aiutare il paese a crescere. La speranza è quella di raggiungere una cifra che varia tra i 7 e i 10 mila euro all'anno e le risorse saranno poi destinate ad opere per rendere Nebbiuno più accattivante. << Vogliamo curare l'accoglienza e non è sicuramente per quei 50 centesimi che si va a disincentivare il turismo - ha raccontato Elis Piaterra, sindaco di Nebbiuno - quello che ci piacerebbe fare sarebbe anche raccogliere le segnalazioni dei turisti per poter colmare le carenze>>. Ricco il programma del comune di Nebbiuno per il nuovo anno, tra opere pubbliche, eventi culturali e turismo. Alcuni interventi partiranno proprio in questi giorni, come i lavori per l'illuminazione di Poggio Radioso, frazione del paese. Prossimo anche l'adeguamento della scuola materna ed elementare alle leggi sulla sicurezza e sulla prevenzione per la vulnerabilità fisica. Il via anche ai lavori di riasfaltatura, equivalenti a 130 000 euro e il rinnovo delle infrastrutture continuerà ad essere uno degli obiettivi fondamentali. Si parla soprattutto del rifacimento della strada in entrata al paese e delle vie del centro. Interesse dell'amministrazione comunale è inoltre tracciare e segnalare i sentieri di cui il territorio dispone, per valorizzare le bellezze naturalistiche e i paesaggi. Per Carnevale sarà organizzata la festa in paese e per la stagione estiva e autunnale non mancheranno le tradizionali sagre della fragola, della castagna e della polenta. Non solo eventi che sottolineano la qualità dell' enogastronomia locale, ma quello che si vuole creare sono anche momenti di teatro e di cultura con lo scopo di coinvolgere tutta la popolazione.

 

Pin It

Ricetta della settimana