logo1

L'Europa sociale al centro del Consiglio Generale della CISL P.O. a Verbania

Il punto sullo stato di salute della nostra occupazione: la situazione è in ripresa. Si è parlato anche di lavoratori frontalieri

verbania cisl

 

L'Europa sociale al centro del Consiglio Generale della CISL Piemonte Orientale oggi al Teatro Maggiore di Verbania. E' stata l'occasione per fare il punto sullo stato di salute della nostra occupazione . "La situazione è in ripresa ma bisogna rimboccarsi le maniche, servono scelte coraggiose" spiega il segretario CISL Piemonte Orientale Luca Caretti, secondo il quale occorre puntare in primis sul turismo e poi sull'industria che a questo può essere legata. Caretti ha evidenziato l'importanza dei frontalieri, una componente che ha permesso a questo territorio di risentire meno della crisi dell'ultimo decennio.

Le prossime sfide con la Confederazione saranno proprio la stesura dello statuto dei lavoratori frontalieri e la question della libera circolazione.

Nel corso del Consiglio generale è stato spiegato che è all'interno del contenitore europeo che le politiche di sviluppo del welfare possono oggi essere potenziate. La Cisl sta promuovendo questi incontri in tutta Italia ma il VCO con i suoi frontalieri può rappresentare una sorta di laboratorio.

Pin It

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa