logo1

Belgirate: 10° congresso Fnp Cisl Piemonte

belgirate panoramica

Nei giorni 5 e 6 aprile 2017 presso l’Hotel Villa Carlotta di Belgirate si celebrerà il 10° Congresso Fnp Cisl Piemonte con lo slogan “Un nuovo Rinascimento del Sindacato. Welfare e Lavoro per uno sviluppo sostenibile”, a cui parteciperanno 175 delegati in rappresentanza dei 121.636 iscritti, oltre ai 30 consiglieri uscenti e agli invitati delle altre Federazioni.

 

Il Sindacato dei Pensionati Cisl Piemonte si articola in 4 strutture territoriali: Cuneo, Torino, Alessandria-Asti e Piemonte Orientale (che raccoglie le aree di Biella, Verbania, Vercelli e Novara). L’organizzazione conta al suo interno 48 sedi di zona (chiamate RLS - Rappresentanza locale sindacale) con oltre 400 recapiti diffusi capillarmente su tutto il territorio regionale per rispondere in maniera adeguata ai bisogni dei soci.

Il Congresso rappresenta un'occasione importante per tutta l'organizzazione: oltre al rinnovo attraverso elezione democratica di tutti gli organi dirigenti, è il momento nel quale tutti gli iscritti e tutte le iscritte possono portare il loro contributo per migliorare il Sindacato e la sua azione. Viviamo un periodo complesso, di cambiamenti veloci e profondi, e la situazione è aggravata da una crisi economica che non accenna a cessare, mettendo a dura prova la tenuta della società e le conquiste ottenute in anni di lotte sindacali. E' importante che gli iscritti partecipino alla fase congressuale per esprimere i propri bisogni e trovare con il gruppo dirigente le strade e le proposte più efficaci per svolgere al meglio l'azione di tutela collettiva, senza lasciarsi sopraffare dal senso di sfiducia e rassegnazione derivante dal clima sociale. E’ per questo che su tutto il territorio regionale sono state organizzate 157 Assemblee pre-congressuali che hanno visto la partecipazione di migliaia di soci in tutto il Piemonte. Sono stati celebrati poi i 4 Congressi territoriali (Cuneo, Alessandria-Asti, Piemonte Orientale e Torino) che hanno portato all’elezione dei delegati al Congresso Regionale.

Il Congresso si aprirà con la proiezione del video-documentario “Una storia in cammino. Storie e memorie della FNP piemontese” che, attraverso le interviste a 22 attivisti ripercorre l’evoluzione sindacale intrecciata ai fatti storici e sociali che hanno caratterizzato il contesto regionale dagli anni 40 ad oggi. Successivamente verrà esposta la relazione della Segreteria uscente sul lavoro svolto durante il mandato di 4 anni e poi si aprirà il dibattito. Ai lavori interverranno il Segretario Generale CISL Piemonte Alessio Ferraris e il Segretario Generale FNP nazionale Gigi Bonfanti. Durante la seconda giornata verrà presentato il libro “Le vite di Carla P.: la scuola, il sindacato, le donne”, una pubblicazione promossa dalla FNP Piemonte, in collaborazione con CISL Scuola Piemonte e FNP nazionale, e realizzata dalla Fondazione Vera Nocentini per ricordare la figura di Carla Passalacqua, sindacalista di caratura nazionale, che tanto si è spesa per un maggior riconoscimento delle donne all’interno del sindacato e della società civile.

Interverranno le autrici Marcella Filippa e Silvia Inaudi.

La Segretaria Generale FNP CISL Piemonte Rosina Partelli sottolinea così l’importanza di questo momento di confronto: “Parlare di un nuovo Rinascimento del Sindacato significa rilanciare la presenza sul territorio per intercettare al meglio i bisogni dei pensionati e dei cittadini. Per realizzare tutto ciò occorre estendere e qualificare la negoziazione sociale, con Comuni e Asl ”.

Il Segretario Organizzativo Gianni Vizio evidenzia: “Per la nostra Federazione, che 4 anni fa ha avviato uno snellimento del proprio modello organizzativo, le priorità oggi riguardano il recupero della rappresentanza sociale, l’impegno per accrescere il proselitismo e la necessità di favorire un forte ricambio tra attivisti e collaboratori”.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa