logo1

Novara: “Risorse di sostegno all’industria del turismo in Piemonte”

 

 

novara panoramica1

Comunicato Stampa - Mercoledì 25 gennaio, alle 15, nella sede dell’Associazione Industriali di Novara, in Corso Cavallotti 25 a Novara, si terrà il convegno “Risorse di sostegno all’industria del turismo in Piemonte”.

 

 

Organizzato dalla Sezione Turismo dell’Ain in collaborazione con Confindustria Piemonte, Confindustria Alessandria, Confindustria Vercelli Valsesia, Unione Industriale del Verbano Cusio Ossola, Regione Piemonte e Finpiemonte, l’incontro sarà l’occasione per presentare la “Guida alle risorse per il turismo in Piemonte” e per illustrare i principali fondi europei e le relative misure di sostegno agli investimenti delle aziende del settore turistico. La partecipazione è aperta a tutti gli operatori delle province di Novara, Alessandria, Vercelli e Verbano Cusio Ossola, che possono registrarsi all’evento utilizzando i link presenti sul portale web dell’Ain (www.ain.novara.it).

 

Il programma dei lavori prevede, dopo i saluti di Antonella Coser, presidente della Sezione Turismo dell’Ain, Maurizio Sanavio, vicepresidente dell’Unione Industriale del Vco, Carlo Mezzano, direttore di Confindustria Vercelli Valsesia, e Paola Casagrande, direttore della Promozione della Cultura, del Turismo e dello Sport della Regione Piemonte, l’introduzione alla “Guida alle risorse per il Turismo in Piemonte”, a cura del segretario generale di Confindustria Piemonte, Paolo Balistreri. “Fondi alle imprese del settore turistico: prospettive connesse dalla nuova organizzazione di Finpiemonte e misure cofinanziate dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale”, è il titolo dell’intervento di Finpiemonte Spa, mentre Noemi Giordano, della Regione Piemonte, illustrerà i “Fondi per la cooperazione territoriale europea: Europa Centrale, Spazio Alpino, Med” e Chiara Pisani, di Confindustria Piemonte, parlerà dei “Principali fondi a gestione diretta europea e supporto della rete Enterprise Europe Network: Europa Creativa, Cosme, Erasmus”. L’incontro sarà concluso da una sessione di domande e risposte con in partecipanti.

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa