logo1

Nuovo Coordinatore Ospedaliero delle donazioni e del prelievo di organi e tessuti

 asl vco logo

Si tratta della dottoressa Domenica Fiore. Il dottor Pasquale Toscano ha assunto l’incarico a tempo determinato di Direttore della Direzione Medica dell’Ospedale di Casale Monferrato 

 
 
Comunicato stampa Asl VCO - Con atto deliberativo n. 646 del 2 agosto 2019 sono state attribuite le funzioni di Coordinatore Ospedaliero delle donazioni e del prelievo di organi e tessuti e di Referente per l’attività di registrazione delle dichiarazioni di volontà alla donazione alla D.ssa Domenica Fiore.
Si coglie l’occasione per ringraziare il Dott. Pasquale Toscano, che ha assunto l’incarico a tempo determinato di Direttore della Direzione Medica dell’Ospedale di Casale Monferrato per l’attività svolta a favore della crescita della cultura della donazione, che ha consentito di raggiungere importanti risultati relativamente al prelievo di organi e tessuti.
 
Essere donatore e favorire il prelievo di organi e tessuti significa dare la possibilità e una speranza a molti pazienti in attesa di un organo, per loro di estrema importanza per la sopravvivenza. 
 
Nelle scorse settimane, presso l'ospedale S. Biagio di Domodossola, è stata accertata la morte cerebrale di una persona che aveva espresso in vita la sua volontà favorevole alla donazione degli organi in caso di morte, attraverso l'iscrizione all'Associazione Italiana Donatori di Organi.
Al termine dell'accertamento compiuto dalla Commissione dei medici nominata dalla Direzione Sanitaria, si è proceduto alle operazioni di prelievo di organi che, dopo le valutazioni cliniche e strumentali richieste dal Coordinamento Regionale della Regione Piemonte, sono stati ritenuti idonei.
Grazie alle équipes di Chirurghi provenienti da Torino e di Urologi dell'ASL VCO (D.ssa Maso Gloria e D.ssa Munegato Stefania), coadiuvati dal personale infermieristico delle sale operatorie dell'Ospedale Castelli di Verbania, sono stati prelevati fegato e reni.
 
Altre opportunità di donazioni si sono verificate sempre presso il Presidio San Biagio. Sono stati infatti eseguiti tre prelievi di cornee, in persone decedute in seguito a morte cardiaca, grazie alla generosità dei familiari che riferendo la volontà del loro congiunto, hanno anche manifestato la loro posizione favorevole nei confronti della donazione.
 
Ringraziando per il gesto d'amore compiuto, si rinnova a tutti l'invito di esprimere la propria volontà alla donazione attraverso la varie modalità che la legge italiana consente (AIDO, Sportelli ASL, Sportelli Anagrafe Comunale; etc.) affinché nelle situazioni di potenziale donazione non si perda l'opportunità di offrire la speranza di vivere ai numerosi pazienti ancora in attesa di un organo.
 
La Direzione Generale per questi estremi gesti di altruismo ringrazia i famigliari e tutto il personale che è intervenuto nelle varie fasi dell'accertamento e del prelievo.
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa