logo1

Fi, nasce il coordinamento di Cannobio e della Cannobina

 fi logo

Alla testa del gruppo Mauro Cavalli, capogrupo di maggioranza a Cannobio

COMUNICATO STAMPA - Nell'ottica di riorganizzare e radicare ulteriormente il partito sul territorio, il coordinatore provinciale di Forza Italia Massimo Manzini ha istituito il coordinamento di Cannobio e della Valle Cannobina nominandone al vertice l'avvocato Mauro Cavalli, attuale capogruppo di maggioranza in Consiglio comunale a Cannobio. Cavalli costituirà a sua volta un direttivo locale che avrà il compito di strutturare il partito nell'Alto Verbano focalizzando l'attenzione sui principali temi che riguardano quel territorio.

«Questo – commenta Manzini – è solo il primo dei nuovi coordinamenti territoriali che saranno istituiti nelle prossime settimane, conseguenza diretta della fase di rinnovamento di Forza Italia che si è aperta con il congresso provinciale dello scorso aprile e che si concluderà in autunno con quello nazionale».

«Forza Italia crede e lavora per il territorio dell’Alto Verbano: il neo presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio da tempo si è impegnato per la statale 34, per il turismo e l’economia del territorio con grande sensibilità, così come l’onorevole Mirella Cristina che con competenza ed incisività parlamentare non manca mai di essere in prima linea per rappresentare le istanze locali – dichiara Cavalli –. Ringrazio per la fiducia il coordinatore Massimo Manzini, tutto il direttivo provinciale e gli iscritti del partito. Da mesi stiamo lavorando per rendere concreti progettualità e risposte ai cittadini di Cannobio e della valle Cannobina. Chiedo la collaborazione di tutti e sono a disposizione dei sindaci, degli amministratori e di tutti i soggetti presenti nel territorio. I nostri valori liberali e moderati siano il faro del dialogo e di un rinnovato modo di vivere il territorio».

 

 Coordinamento provinciale Forza Italia Vco

 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa