logo1

Eurodesk: 80 giovani del VCO potranno partecipare a scambi culturali

Il progetto è finanziato da fondi europei Erasmus+ ed è sostenuto da Provincia del Vco e Fondazione Comunitaria

eurodesk
 
Le esperienze all’estero sono sempre più accessibili per i ragazzi del Vco grazie al progetto “Eu&Me” promosso in rete da Eurodesk Provincia VCO, Fondazione comunitaria VCO, Fondo Giovani VCO, APL, coop. Aurive e Vedogiovane.
La “stagione” estiva degli scambi interculturali Erasmus+ parte con un'ampia offerta di borse di mobilità all’estero, per l’incontro tra i giovani del Vco ed altri ragazzi europei. Gli scambi interculturali sono incontri tra 16-30 giovani di diversi paese europei, che vivono insieme in ostello per la durata media di 10 giorni. Le attività si svolgono in inglese e includono dibattiti, giochi di ruolo, presentazioni, attività espressive/sportive, gite. Viaggio, vitto, alloggio, attività sono garantite da fondi europei del programma Erasmus+. E' rilasciato un attestato finale valido per crediti formativi. Nel 2019 saranno circa 80 le borse Erasmus+ nell'ambito di 9 nuovi progetti, tutti pensati con lo scopo di avvicinare i ragazzi allo scambio culturale e all'arricchimento di competenze personali sempre più importanti, come il parlare l’inglese, il relazionarsi con gli altri giovani, l'adattarsi ad altri stili di vita;  competenze chiave anche per il futuro inserimento in un mondo del lavoro sempre più competitivo. Germania, Grecia, Cipro, Spagna, Lettonia, Polonia, 3 accoglienze in Italia: queste alcune delle destinazioni raggiungibili quasi gratuitamente dai ragazzi interessati e motivati ad approfondire temi di attualità, a scoprire nuovi paesi,ed estendere la propria rete di relazioni per crescere sul piano umano e culturale. 
Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa