logo1

La Regione Piemonte garantisce i fondi per i pazienti affetti da Sla

 

torino palazzolascaris

 In attesa del decreto ministeriale, le Aziende sanitarie invitate a garantire la continuità dei progetti assistenziali

Gli assessori alla Sanità e alle Politiche sociali della Regione Piemonte hanno scritto una lettera ai direttori generali delle Aziende sanitarie regionali invitandoli a non interrompere i progetti di continuità assistenziale per i malati di Sla e per le loro famiglie e ad anticipare i contributi previsti dalla normativa, in attesa che il decreto relativo all’erogazione del Fondo venga firmato dai Ministri competenti e si proceda all’accertamento delle risorse destinate alla Regione.

La legge relativa al bilancio di previsione statale per il 2018 prevede uno stanziamento di 450 milioni di euro per il Fondo statale per le non autosufficienze che comprende anche i finanziamenti a favore dei pazienti affetti da Sclerosi laterale amiotrofica.

La Regione provvederà, non appena possibile, al riparto del Fondo per le non autosufficienze per l’anno 2018 e fornirà alle Aziende sanitarie gli indirizzi per la successiva imputazione e copertura delle spese.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa