logo1

Mercoledi' primo consiglio comunale per la neo amministrazione di Brovello Carpugnino

Ed è già scoppiata la polemica sulla questione migranti

carpugnino centro migranti

Primo consiglio comunale mercoledì alle 21 per la neo eletta amministrazione di Brovello Carpugnino. E già si accende la polemica sulla questione migranti. Il gruppo di minoranza Obiettivo Comune ha infatti presentato la prima interpellanza, a firma dei consiglieri Davide Inzaghi, Graziano Possi e Remo Betlamini.  “Dato l'urgente problema dei migranti ed il sentimento di preoccupazione che permea il nostro comune abbiamo chiesto al sindaco Giuseppe Bono di rispondere ad alcune domande relative alla gestione dei migranti” spiegano. I quesiti riguardano la regolarità dell’immobile in Via Italia dove i richiedenti asilo dovrebbero essere alloggiati, gli eventuali provvedimenti presi “per evitare situazioni simili che porterebbero a un malcontento generale della popolazione” e come l’amministrazione intenda operare “affinché la situazione non comporti malcontento ai cittadini”. La questione migranti è infatti emersa venerdì scorso, a poche ore dalle elezioni, quando si è sparsa in paese la notizia dell’arrivo di una ventina di profughi in una villetta in ristrutturazione a Carpugnino, presa in affitto da una cooperativa.  E’ intervenuta la Polizia municipale per un sopralluogo e la villetta è stata dichiarata inagibile: oltre a luce e gas, mancano anche le finestre. Sabato pomeriggio i giovani migranti sono stati trasferiti altrove. La voce che circola è però di un loro prossimo ritorno, una volta che saranno terminati i lavori di ristrutturazione. Il sindaco Bono, all’indomani dell’elezione, ci aveva subito spiegato di aver preso già contatti con la Prefettura per chiarire la situazione. 

 

di Maria Elisa Gualandris

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa