logo1

Sabato a Toceno le premiazioni del Premio letterario Andrea Testore-Plinio Martini

concorso testore

Una cinquantina i partecipanti provenienti da Italia, Svizzera e Francia

 
 
Oltre cinquanta i partecipanti al 'Premio letterario italo - svizzero  Andrea Testore-Plinio Martini-Salviamo la montagna', provenienti dall’Italia, dalla Svizzera e anche dalla Francia. Il concorso,   organizzato dai comuni di Toceno, Cevio e Lavizzara e dalla Fondazione Valle Bavona, è all’ottava edizione.  La giuria, composta da Alessandro Martini dell’università di Friburgo (presidente), Giorgio Cheda, Paolo Crosa Lenz, Matteo Ferrari, Vasco Gamboni,  Benito Mazzi, Patrizia Testore e Teresio Valsesia, ha premiato: 
 
Narrativa
1° Renata Ada Ruata di Parigi
2° Giovanni Soldati di Novazzano   
3° Giorgio Genetelli di Arcegno  
Segnalati: Sonia Galli Fonti di Lugano, Matteo Giottonini di Riazzino, Cesare Simeone Motta di Omegna, Maria Pia Pallotta di Crevoladossola 
 
Poesia
1° Giorgio Genetelli di Arcegno 
2° Mara Viganò di Mongardo di Biella
3° Sergio Di Benedetto di Vedano Olona 
Segnalati: Marinella Scaletti di Bolzano Novarese, Maria Grazia Cereda di Armeno 
 
Giornalismo ( sezione dedicata al giornalista ossolano Cesare Melchiorri)
1° Elisa Nunzi  Giovanoli di Soglio, articolo apparso su  “La Bregaglia”
2° Luisella Mazzetti di Orta San Giulio, articolo apparso su   “Eco Risveglio”
3° Sara Rossi Guidicelli di Acquarossa, articolo apparso su “Tre Valli”
 
Emigrazione
1° Serena Bonetti Bontognali di Poschiavo
2° Lorenzo Zaninetti di Romagnano Sesia
3° Alessandra Longo di Oulx 
 
La targa Susanna Giorgis, offerta dal Comune di Toceno, è stata assegnata a Giacomo Bonzani di Villette per la poesia “Susy”. 
La giuria ha inoltre assegnato una targa alla carriera a suor Gemma Maria Chiapponi, 97 anni, per il grande impegno in favore della cultura e della montagna profuso nei tanti anni trascorsi in valle Vigezzo. 
Le premiazioni avranno luogo sabato 14 Ottobre alle ore 15.00 nella Sala Polifunzionale di Toceno. Nell’occasione verrà assegnata dagli “Amici della Montagna” la targa Amico della Montagna 2017 a un personaggio che si sia particolarmente distinto nell’opera di salvaguardia della montagna e del suoi valori. 
 
 
 
 
 

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa