logo1

Si è chiuso l'Ossola Guitar Festival 2017, bilancio positivo

Ultimo concerto nei giorni scorsi al Castello di Vogogna con il Quintetto a plettro Giuseppe Anedda, la serata sarà in tv domenica alle 12 e alle 20,35 e lunedì alle 13

vogogna concerto

 

Il Quintetto a plettro Giuseppe Anedda ha chiuso nei giorni scorsi l'edizione 2017 dell'Ossola Guitar Festival, ultimo dei 14 concerti in cartellone. Scelta una location d'eccezione come il Castello Visconteo di Vogogna, il palco era stato piazzato nella corte superiore. Ad esibirsi al mandolino Emanuele Buzi e Norberto Gonçalves da Cruz; mandola per Valdimiro Buzi e poi Andrea Pace alla chitarra ed Emiliano Piccolini al contrabbasso.

Hanno proposto al folto pubblico musiche di Rossini, Bellini, Piazzolla e Morricone.

Il Quintetto a Plettro Giuseppe Anedda, nato come omaggio al grande mandolinista che ha dedicato la propria vita alla diffusione e alla rivalutazione del mandolino, si è imposto, nei suoi dieci anni di attività concertistica, come una delle migliori formazioni a plettro del panorama internazionale. Fedele agli auspici di Anedda, i suoi componenti, affermati solisti e docenti che vantano collaborazioni con le principali istituzioni musicali italiane, hanno affiancato al lavoro di tutela di un patrimonio culturale fra i più antichi e tipici della nostra tradizione, quello di promozione alla composizione di nuove opere per mandolino.

Il concerto di Vogogna è stato interamente ripreso dalla nostre telecamere e sarà in onda su Vco Azzurra Tv domenica nei consueti spazi dedicati alle sette note, alle ore 12 e alle 20,35. Potrete seguirlo anche lunedi' alle 13.

Decisamente positivo il bilancio di questa edizione 2017. L'Ossola Guitar Festival, sempre con la direzione artistica di Salvatore Seminara, ha registrato una grandissima affluenza, pubblico che cresce anno dopo anno. Per altro la kermesse ha potuto contare su un'importante novità: il 1° concorso internazionale 'Paola Ruminelli' per formazioni cameristiche con chitarra sostenuto dalla Fondazione Ruminelli. Un evento che ha avuto 17 partecipanti, una risonanza internazionale ed ha valorizzato giovani talenti. I vincitori, il Four Aces Guitar Quartet, proveniente dal Belgio, il prossimo anno sarà tra gli ospiti del Festival.

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa