logo1

Alpi & Libertà: un'estate di eventi a Verbania e nelle sue terre alte

verbania pallanza dal lago

Una montagna naturalmente ricca e culturalmente viva, a due passi dal Lago Maggiore, è l'ambientazione di tutte le attività dell'Associazione Terre Alte del Lago Maggiore e del Lago di Mergozzo. Attività che mirano a valorizzare e rendere fruibile la ricchezza che la montagna può offrire alla città, in questo caso al capoluogo Verbania e a tutti i territori sulle sponde lacustri, liberando le vette dalle immagini e visioni stereotipate, in un dialogo paritario con le quote più basse.

L'obiettivo del progetto “Alpi & Libertà: la montagna delle idee”, ideato proprio per dare maggiore valore a queste idee di fondo, è parlare e far parlare di montagna in maniera corale e coordinata, in una logica di rete territoriale che unisca i tanti appuntamenti estivi organizzati nei territori che incorniciano il Lago Maggiore.

Una montagna che si mostra così pienamente contemporanea, capace di offrire spazi abitativi e lavorativi e di stimolare nuova creatività, diventando oggetto di espressioni artistiche.

Incontri, proiezioni cinematografiche, eventi musicali, allestimenti artistici, trekking e workshop: iniziative per mettere in relazione la città con la montagna e per far emergere una nuova prospettiva sulle terre alte. Grazie ad un calendario condiviso, Alpi&Libertà diventa dunque ulteriore strumento di promozione per gli eventi che arricchiscono il territorio dell’Associazione Terre Alte Laghi e che parlano di montagna, della sua storia, delle sue tradizioni, della sua cultura. Il calendario della stagione ospita iniziative variegate e capaci di rendere queste montagne protagoniste di cultura di qualità, attrattiva per un pubblico ampio e variegato.

A partire dalla rassegna cinematografica “sotto le stelle” realizzata in collaborazione con il CGS Don Bosco, attivo a Verbania da 28 anni, che si pone l'obiettivo di lanciare un forte segnale di collaborazione tra la Città di Verbania e i Comuni che la circondano, le sue montagne e il territorio.

Saranno i film a parlare di montagna in tutte le sue declinazioni (tra gli altri l’aspetto sportivo, il tema della “fuga” dalla città, usanze particolari e aspetti sociali delle comunità di montagna).

È una sfida avvincente quella di sperimentare le proiezioni “in quota”, dieci complessivamente, alcune anche a Verbania, tra cui quella inaugurale del 3 luglio nel cortile del Museo del Paesaggio (sede di tutte le proiezioni che si svolgeranno a Verbania); a questa seguiranno altre serate suddivise equamente tra città e montagna, tra Verbania e alcuni comuni aderenti all’Associazione. Di particolare interesse sicuramente il secondo fine settimana di luglio, che vedrà come ospite d’eccezione della rassegna il regista Giorgio Diritti, venerdì 7 a Cambiasca per un incontro e la proiezione di un film e sabato 8 ad Aurano, presso la struttura di arrivo della Lago Maggiore ZIPLine (sostenitrice del progetto), in località Alpe Segletta. Oltre a queste proiezioni, molti altri appuntamenti andranno a completare il calendario (in costante aggiornamento online sul sito www.terrealtelaghi.it), costellando alpeggi, pianori e strutture turistiche e culturali che guardano dall'alto il golfo lacustre del Lago Maggiore.

Uno dei grandi obiettivi del progetto, a breve termine, è la realizzazione di installazioni Land Art diffuse sul territorio montano, che sappiano valorizzare l’ambiente circostante e rendere sempre più attrattiva la montagna, anche con un'ottica differente dai classici abbinamenti con il puro escursionismo. Il pensiero non può che volgere ad Arte Sella, lo straordinario processo creativo che in Trentino, nell'arco di un cammino trentennale, ha visto incontrarsi linguaggi artistici, sensibilità e ispirazioni differenti. E dunque, anche nelle terre alte del Verbano, palcoscenici naturali di incredibile bellezza, si potranno percorrere sentieri d'arte, grazie alla suggestiva commistione tra natura e installazioni contemporanee. Le opere saranno diffuse sul territorio e realizzate con la collaborazione di alcuni artisti locali e delle realtà florovivaistiche e forestali di questo territorio, celebre anche per le produzioni d'eccellenza in questo campo. Sono state individuate alcune aree che si prestano particolarmente ad ospitare le installazioni, ma queste saranno solo il punto d'inizio del progetto, che prevede di coinvolgere tutta la superficie dei Comuni dell’Associazione Terre Alte Laghi.

Informazioni ed eventi sono in costante aggiornamento online sul sito www.terrealtelaghi.it e sulla pagina Facebook dell'Associazione www.facebook.com/terrealtelaghi

Pin It

Web TV

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa