logo1

elezioni amministrative,

  • Ballottaggio Omegna, affluenza definitiva: 46.84%

     omegna municipio1

    Le urne si sono chiuse alle 23, spoglio in diretta su Vco Azzurra Tv. Nel primo turno l'affluenza era stata del 54,29%, è calata del 7,45%

  • Il voto in Ossola, tre comuni, quattro aspiranti sindaco

     

     

    Amministrative : un solo candidato a Formazza e Druogno. A Beura due candidati, oltre al sindaco uscente ( Carigi ) anche Virgilio Falcioni

     

  • La mappa del voto nel novarese

     

    urna elezioni2

    Sono sette i comuni del novarese chiamati alle urne l'11 giugno


    Sette comuni nel Novarese sono chiamati al voto per le Amministrative dell’11 giugno in tutto 26 mila cittadini.  Il più popoloso dove si sceglie la nuova amministrazione è Borgomanero, sono 17.500 gli elettori per sei candidati sindaco. Quattordici sono le liste e 220 aspiranti consiglieri comunali. Sergio Bossi, 47 anni, assicuratore, è il vice sindaco uscente, ed è sostenuto da una coalizione di sei liste che fanno riferimento al centro-destra: Forza Italia, Fratelli d’Italia e Lega Nord, oltre a tre liste civiche: «Il Borgo», «Giovani e futuro», «Progetto per Borgomanero». A supporto di Piergiorgio Fornara, imprenditore, 66 anni, ex consigliere comunale ci sono tre liste dell’area di centro-sinistra: «Attenzione e coraggio», «I democratici per Borgomanero» e «Pro Borgo». Due le liste che appoggiano Corrado Rossi, 45 anni, consulente: sono il Partito Democratico e la lista civica «Siamo Borgomanero». Andrea Fornara, 41 anni, dipendente di un’azienda metalmeccanica di Gozzano, è il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle. Alberto Cerutti, 51 anni, imprenditore nel comparto dei materiali per l’edilizia, si presenta a capo della lista «Il Popolo della Famiglia». La lista civica «Insieme per Borgomanero», anche questa di centro-sinistra, è guidata da Graziella Valloggia, 63 anni, ex insegnante ed ex consigliera regionale.  A Varallo Pombia sono due le liste in lizza. Alberto Pilone, sindaco uscente, si ricandida sostenuto da «Progetto Varallo Pombia». Il medico Giovanni Giardina è il candidato sindaco della lista «Rinnoviamo Varallo Pombia». Tre candidati a Divignano, sono Maurizio Raso sostenuto da «Il paese che vogliamo», Barbara Cerutti con «Viva Divignano Viva» e Gianluca Bacchetta con la lista civica «Cambia... menti per Divignano». Nel Novarese si vota pure a Biandrate, Casalvolone, Cavaglio d’Agogna e Landiona.

     

    Franco Filipetto

      

Ricetta della settimana

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa