logo1

Bocce Raffa i risultati di giugno

Un mese intenso col bis di Martinoli prima di promozioni e Retrocessioni

bocce raffa

 

Diamo subito un’occhiata alle attività giovanili e di sostegno sul territorio. Ospitata ad Omegna dalla Bocciofila Gattugno l'8^ e ultima tappa del TOP 10 Lombardia. Folto il pubblico, impegnati quasi tutti i 30 ragazzi del Comitato: non è ancora tempo di podio per i giovani del VCO: miglior risultato a Nicolò Zappa della Vertese battuto in semifinale nella Categoria Under 12. Alle finali di settembre/ottobre ancora da decidere la località, parteciperanno per il VCO Roberto Mazzolini, Lorenzo Rocco, lo stesso Zappa e Samuele Romanini.

 

A metà mese si è svolto sui campi dell’Intrese il 2° Memorial Samantha, incontro di bocce per diversamente abili, in campo la Richiardi di Settimo Torinese, il gruppo Pandha di Torino, Noi come Voi di Galliate e gli Special Boys di Domodossola e Cannobio. Dopo le gare le premiazioni ed il pranzo, tutti a visitare i Giardini di Villa Taranto, una bella iniziativa.

In archivio i Campionati Nazionali di Categoria B e C giocati a Bardolino: nessuno dei partecipanti di VCO e Novara è andato oltre la seconda partita. A Sondrio per la neonata Regional Cup i nostri, guidati dagli esperti Max Chiappella e Nando Paone, sono stati subito eliminati dal Lazio, guidato dal grande Giuliano Di Nicola. Buona la prova del giovane Roberto Mazzolini che ha vinto il tiro di precisione Under 18 per 33 a 22. La Coppa é poi stata vinta dalla Campania, ai pallini contro l'Emilia Romagna.

Ed eccoci alle gare serali del mese: poi sarà tempo di conteggi, promozioni e retrocessioni nelle varie categorie. E partirà come sempre il bocce mercato. A Veruno, Memorial Bolzani alla memoria, vince la coppia Max Chiappella/ Roberto Turuani del Possaccio. I rivali si sono battuti con onore: secondi Giovanni Rama e Pierluigi Zarini della Renese, terzi Lauti e Piana della Stella, quarti Paracchini e Boaretto dell’Oleggese.

Ad Oleggio, 17a edizione Memorial Dalla Rosa, vince il quotatissimo Davide De Sicot davanti a Maurizio Trevisi, al verbanese Ivan Barbieri e al borgomenerese Ugo Vallenzasca. Invece il Primo Trofeo Tridondani alla memoria giocato sui campi dell’Intrese ha visto l’affermazione in una finale tiratissima di Omar Martinoli della Fratelli d’Italia, che ha battuto all’ultimo respiro Gianni Lauti (Stella). Terzo Silvio Massera (Possaccio), quarto Foli Menotti dell’Intrese

Alla Bolongaro di Baveno il classico Trofeo Zacchera alla memoria ha visto tra mille emozioni - e con le ultime bocce giocate fuori da ogni pronostico - la prima affermazione della quasi inedita coppia formata da Francesco Ielpo e Davide Molinari della Bocciofila Trobaso, davanti al duo plurivincitore di stagione composto da Pierlauro Angelini e Massimo Callegari. Al terzo posto Mario Boscardin e Silvio Massera di Possaccio, al quarto Sergio Romuzzi e Walter Fantoli del Gattugno, Direttore di gara Gianluigi Genovesi.

Dulcis in fundo il bis concesso da Omar Martinoli nel Trofeo Susello giocato sui campi di Possaccio, che ha battuto in finale proprio Davide Molinari del Trobaso, terzo Pietro Velsanto di Gattugno, quarto Andrea Podico della Susellese.

Prossime finali: venerdì 28 si chiude la gara a coppie di Vedasco, la sera dopo il Pallino d’Oro di Agrate Conturbia, il 5 luglio la gara di coppia ad Oleggio Castello, e il giorno dopo ancora l’individuale della Vertese. E a Vedasco già si affilano le armi per la Promozionale di terna, 8 serate più una con premi da capogiro.

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Sport

Mercoledì, 23 Ottobre 2019
Renate-Novara 1-1
Mercoledì, 23 Ottobre 2019
Nel calcio a 5 vola il Luzzogno
Mercoledì, 23 Ottobre 2019
Verbania Rugby battuto da Stezzano

Pubblicità-sport

loghi sport

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa