logo1

Con AIS Vco una serata a Cureggio dedicata al Lambrusco ed alle specialità emiliane

A febbraio 2018 riparte il I livello del corso di qualificazione professionale per sommelier, le lezioni saranno a Stresa

cureggio ais

 

Il Lambrusco, se lo conosci lo ami. Nella terra dei vini novaresi, si è parlato del nettare di Bacco emiliano. Serata promossa dalla delegazione del VCO dell'Associazione Italiana Sommelier all'agriturismo La Capuccina di Cureggio, evento dedicato al Lambrusco e alla cucina dell'Emilia.

Da Modena Paolo Reggiani del Ristorante Laghi ha preparato una tipica cena emiliana e Nunzio, l'oste dello Stallo del Pomodoro, ha presentato i piatti e l'abbinamento con i vini. Le vendemmie sono state raccontate da Vincenzo Venturelli, il "Professore” , e da altri produttori.

Stiamo parlando di un vitigno selvatico, al contrario di quasi tutti gli altri, che cresce tra 2 fiumi, in una terra argillosa e con una personalità tutta propria.

Prologo della cena l'incontro con Camillo Favaro, produttore di vino e scrittore, autore del libro 'Tutti lo chiamano Lambrusco'. Tra gli aneddoti raccontati, quando negli anni 80 si voleva vendere questo vino in lattina, un episodio che sottolinea l'anima semplice del prodotto.

Gli appuntamenti di AIS VCO proseguono il 14 dicembre con la cena di Natale presso il Ristorante La zucca di Arola. Ricordiamo anche che giovedì 15 febbraio riparte il I livello del corso di qualificazione professionale per sommelier, le lezioni si terranno a Stresa. Per info ed iscrizioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa