logo1

Una logistica strategica per le imprese, la chiede l'Unione Industriale del Vco

verbania unioneindustriale

Una logistica strategica per le imprese. La rivendicazione arriva dall’Unione Industriale del Verbano Cusio Ossola. Che punta i riflettori su due priorità: il potenziamento dell’imbarco di autotreni nella stazione ferroviaria di Iselle, a valle dell’elicoidale di Varzo, per decongestionare il più possibile il traffico pesante sul passo del Sempione, che aumenterà in conseguenza del lungo periodo di chiusura previsto per la strada del Passo del Gottardo.

 

E poi un’adeguata manutenzione della superstrada, da sempre gravata da criticità strutturali, e un potenziamento della statale del Lago Maggiore, con le circonvallazioni in galleria di Verbania e di Cannero, per permettere dei collegamenti più agevoli del Piemonte con il passo del Gottardo e del San Bernardino. <L’Unione Industriale del Vco – dicono dall’associazione – ritiene che questi interventi siano le prime condizioni necessarie affiché la logistica non rappresenti più un limite strutturale per un territorio che, per propria conformazione geografica, è già costretto a sopportare elevati costi di trasporto per le imprese insediate, disincentivando ulteriormente l’insediamento di nuove unità imprenditoriali>.
La presa di posizione della nostra associazione degli industriali dopo la soluzione alternativa e d’emergenza proposta da Confindustria Cuneo al Ministero in riferimento al completamento del tratto autostradale Asti-Cuneo – nell’occasione l’Unione Industriale del Vco ha evidenziato a sua volta le criticità viarie locali per altro già segnalate all’assessore regionale competente Balocco all’interno del documento di posizione su sviluppo della logistica e delle infrastrutture per il Nord Ovest di Confindustria Piemonte.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa