logo1

Neve: i paesaggi a Riale, San Domenico, Cheggio, Domobianca

170 i cm di neve a Riale, un metro a Cheggio, alla Piana di Vigezzo, a Domobianca in alto. Punte di 3 metri in quota in valle Anzasca e Formazza. Resta alto il pericolo valanghe

 riale bis

 

Nevicate d'altri tempi quelle che in questi giorni hanno interessato le nostre montagne. Era da un pò che non si vedevano muri di neve e case nascoste dal candido manto. Paesaggi mozzafiato, certo non manca qualche disagio in particolare per il pericolo valanghe che resta marcato.

riale

Riale

Questa è Riale, in valle Formazza. La frazione è isolata da una settimana: la strada per pericolo valanghe è chiusa a Canza. Turisti e la maggior parte degli operatori turistici sono stati fatti scendere ma qualcuno è rimasto a presidiare la situazione. E' il caso di Matteo Sormani, titolare della locanda Walser Schtuba, che ci ha inviato le foto. <Siamo tranquilli -dice- , non ci sono stati black out, non è la prima volta che restiamo isolati, accade sempre quando nevica molto>. Nella piana si contano 170 cm di neve, 80 quelli caduti solo nella giornata di ieri, quando la nevicata è stata più intensa. Non ci si annoia in queste giornate lontane dal resto del mondo? Decisamente no, ci riferisce Matteo, <Passo la giornata a sgomberare la neve, è un lavoro quotidiano> conclude.

Il sindaco di Formazza Bruna Papa spiega che nelle prossime ore, appena la visibilità lo consentirà, verrà effettuato un sopralluogo con l'elicottero per valutare il pericolo di caduta neve ed eventualmente aggiornare la situazione della strada.

sando

San Domenico di Varzo

 

Dalla culla dei Walser a San Domenico di Varzo: stamattina impianti letteralmente sepolti dalla neve e uomini al lavoro per la riapertura delle sciovie, in programma domani, giovedì. I numeri: 60 cm in paese, 160 a Ciamporino, oltre 2 metri al Dosso.

domobianca

 

Domobianca

Riaprono domani anche Domobianca dove in alto sono caduti dai 70 cm al metro di neve, e La Piana di Vigezzo, anche in questo caso la neve fresca raggiunge il metro.

 

cheggio

Cheggio

 

Idem a Cheggio, in valle Antrona, ecco le baite che sbucano dalla coltre; la strada provinciale 141 resta chiusa per pericolo valanghe. Riaperta nel pomeriggio invece la Goglio – Devero che potrebbe però tornare off limits al traffico in caso di rialzo termico entro le 12 di domani.

Picchi di 3 metri di neve al Moro e alla Zamboni in valle Anzasca così come in alta Formazza.

Pin It

Ricetta della settimana