logo1

Per l'AVIS di Stresa nuova sede e punto prelievi

Ristrutturati alcuni locali del poliambulatorio, costo dell'intervento 80 mila euro

 avis logo

 

Inaugurati i lavori di ristrutturazione dei locali al seminterrato del poliambulatorio di Stresa. L’ex villa Molinari è tornata a risplendere grazie allo sforzo dell’Avis Stresa. Il presidente Gianni Pessina e i soci dell’associazione sono intervenuti nei locali dell’ex fisioterapia, ricavando uno studio medico per le visite dei donatori, una sala donazioni con 4 poltrone, una sala d’attesa, una sala ristoro, il magazzino, i bagni e la sede dell’associazione. In questo modo l’Avis Stresa ha trovato un luogo fisso in cui poter praticare le proprie attività di prelievo. Lo spazio ristrutturato dall’associazione è di 140 metri quadrati e l’Avis Stresa, dopo i lavori, lo avrà in comodato d’uso gratuito dal comune per i prossimi 15 anni. Il costo totale dell’investimento sostenuto dall’Avis Stresa è stato di circa 80mila euro. La nuova sede è stata intitolata ad Amelia Cuparia, socia fondatrice dell’Avis Stresa. Lo studio medico, invece, è stato dedicato alla maestra stresiana Maria Salvadori. Innegabile la soddisfazione del presidente Gianni Pessina. 

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa