logo1

Angelo Balsari lo stresiano benemerito

E' Angelo Balsari lo stresiano dell'anno: la premiazione al Palazzo dei Congressi. Fondatore e direttore del Coro Motta Rossa, Alpino, da sempre attivo per Magognino

 
stresa benemerito
 
 
 
E’ Angelo Balsari lo stresiano del 2017. La premiazione ormai tradizionale è avvenuta al Palazzo dei Congressi di Stresa in occasione della festa patronale di Sant’Ambrogio. Balsari, nato nel 1951, è sempre stato impegnato nelle attività della sua frazione di Magognino. E’ tra i soci fondatori, poi membro, Maestro direttore del Coro Motta Rossa. Appassionato di calcio, ha giocato nella squadra Csi Brisinese. E’ stato consigliere dell’asilo di Magognino e ha contribuito e al recupero dell’oratorio, sede del coro e punto di ritrovo per gli abitanti della frazione. Con i fratelli conduce l’azienda di famiglia per la cura e manutenzione del verde. Socio del Gruppo Alpini di Stresa, responsabile della Protezione Civile, sempre disponibile a dare una mano in città per tutte le iniziative e le necessità. Per l’amministrazione comunale è un esempio di persona attiva e disinteressata.
Ricordato anche il Cai di Stresa che ha compiuto 70 anni di fondazione. Tra gli impegni la pulizia dei sentieri e l’educazione ambientale nelle scuole. Premiata anche l’Avis di Stresa per i suoi 60 anni di storia. Dopo aver ritirato il premio Balsari, lo Stresiano dell’anno, ha diretto il “suo” coro in uno dei tanti brani che storici del suo repertorio. 
 
M.e.g.
Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa