logo1

Omegna pronta a varare un nuovo piano parcheggi

Giunta Marchioni pronta a ridisegnare la mappa dei parcheggi a  Omegna.  Si parte dall'ex Cinema Splendor

omegna ex cinema splendor

 

Risolvere una volta per tutte la problematica relativa alla mancanza di posti auto. E' la sfida che vuole vincere l'amministrazione comunale di Omegna: ecco perchè è pronto un vero e proprio piano parcheggi che sarà sviluppato nel corso delle prossime settimane. Il primo, significativo intervento è previsto nell'area dell'ex cinema Splendor, demolito circa due anni fa. Qui, grazie ad un accordo di fatto raggiunto e ratificato con un privato, verrà realizzato un siloso di cinque piani con cinquanta posti auto di utilizzo pubblico. " Il nostro obiettivo- spiega il sindaco Paolo Marchioni- è fare in modo che il centro storico ed il lungolago possano venire raggiunti più facilmente. Ecco perchè abbiamo previsto la realizzazione di nuovi parcheggi, come il silos a pochi passi da piazza Beltrami e l'ottimizzazione di quelli già esistenti". Nello specifico, l'amministrazione interverrà anche sul silos di via Verdi, per far si che venga manotenuto meglio: si  sta valutando una regolamentazione simile a quella dei parcheggi delle grandi città, come Lampugnano, con una sbarra all'ingresso, un terminale che consegna un bigliettino da pagare all'uscita. "In questo caso- continua Marchioni- con qualche miglioria si possono ricavare circa un centinaio di posti auto" L'amministrazione vuole anche recuperare definitivamente il parcheggio ex Gasco, all'ingresso della città, a fianco del discusso edificio dell'ex giudice di pace.  Da qui d'altronde in meno di cinque minuti a piedi si raggiunge facilmente il centro cittadino.

 

Daniele Piovera

 

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa