logo1

Approvato lo statuto della Fondazione 'Il Maggiore'

 
Via libera della giunta regionale, il documento sarà la base dell'organismo che dovrà gestire il Centro Eventi
 
 
torino palazzolascaris
Approvato lo statuto della Fondazione “Il Maggiore”. La giunta regionale ha approvato il documento che sarà poi la base dell’organismo che dovrà gestire e promuovere il Centro eventi 
e ne faranno parte le Regione e il Comune. “Si tratta di un passaggio importante per l’avvio della Fondazione Il Maggiore, che abbiamo fortemente voluto nell’ottica di dotare il nord del Piemonte di un ente capace di fare da collettore e da amplificatore delle realtà culturali della provincia del Verbano Cusio Ossola – dice l’assessore regionale a Cultura e Turismo Antonella Parigi -. La delibera di oggi rafforza il nostro sostegno al teatro Il Maggiore e la considerazione che possa essere, grazie anche alle sue caratteristiche architettoniche e alla sua collocazione nella città capoluogo di provincia, un bene-faro di grande valore, che dia slancio a tutto il territorio circostante”. Tra le finalità della Fondazione è prevista, infatti, la definizione di linee programmatiche per lo sviluppo culturale e turistico del territorio, oltre alla promozione e valorizzazione, “in un’ottica di sistema”, delle attività culturali e dei beni storici e architettonici, “per incrementare il turismo culturale e aumentare le opportunità di fruizione da parte delle comunità locali”. Inoltre, per ampliare il coinvolgimento del territorio, nello statuto è prevista la possibilità per soggetti pubblici o privati di contribuire alle attività dell’ente come sostenitori. L’ordinamento della fondazione prevederà infatti un’assemblea dei sostenitori. 
Ora l’atto di costituzione e lo statuto, oltre che dal Comune di Verbania, dovranno essere approvati anche in sede di Consiglio Regionale: l’obiettivo è di rendere la fondazione operativa dal 2018. “Un risultato - commenta il sindaco di Verbania Silvia Marchionini - che premia un atto di coraggio del nostro Comune, che ha aperto una struttura di eccezionale valore architettonico in poco tempo e offerto alla cittadinanza una proposta artistica di ottimo livello che sta incontrando il favore del pubblico, anche attraverso lo sforzo economico di finanziamento europeo gestito dalla Regione Piemonte”. 
 
 
di Maria Elisa Gualandris
 
Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ultime news

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa