logo1

Arona: sarà ristrutturata Villa Cantoni

arona villa cantoni

Si prospetta un futuro roseo per Villa Cantoni, la settecentesca dimora nella parte Nord di Arona. Una nuova società italiana che opera nel settore delle costruzioni ha provveduto ad acquistarla ed a progettare un futuro per appartamenti ma soprattutto uffici.

L’annuncio lo ha dato il sindaco Alberto Gusmeroli, che ha espresso soddisfazione per questo interessamento. <La nuova proprietà si è fatta conoscere ed ha chiesto la possibilità di eventuali miglioramenti del parcheggio di Compagnia dei Quaranta. Qualsiasi intervento dovrà essere sottoposto alla Soprintendenza regionale ai beni ambientali e progettato secondo i vincoli paesaggistici in essere> ha affermato il Sindaco. In passalo la Villa è stata anche sede del liceo, diverse le ipotesi che si sono fatte per un suo recupero. Quest’ultima pare quella buona. E’ stata per anni dimora della famiglia Cantoni, il cui proprietario Tullo Mamiani è stato sindaco della città a cavallo degli anni Trenta. E’ un biglietto da visita per chi entra in città da Nord percorrendo la statale 33 del Sempione. Immersa nel verde, ha anche due torri che si affacciano direttamente sul lago; tre gli ingressi da via Cantoni, dalla strada statale e da piazza Compagnia dei Quaranta. E’ stata oggetto di lavori, alcuni al centro di abusi edilizi, e mai ultimati; per lungo tempo nel suo parco era visibile una alta gru che recentemente un’ordinanza dell’Amministrazione Gusmeroli ha consentito di far rimuovere.

Pin It

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa