logo1

A Omegna una mostra dedicata alla maternità

vconotizie

Sino al 24 dicembre il salone di Santa Marta ospita una mostra d'arte dedicata alla maternità

Nei giorni in cui la Chiesa celebra la nascita di Gesù, il mistero più grande insieme alla Resurrezione per la cristianità, un gruppo di artiste ha voluto dedicare una mostra d’arte al tema della maternità il mistero più grande della vita. Non casualmente a volere la mostra sono tutte donne e pittrici, Anna Comoli, Antonella Pellizzetti, Elena oglina, Emilia Alberganti, Francesca Argento, Giselda Poscia, Jiones Bulgheroni, Paola Fornara e Rosanna Quaretta  che hanno voluto ciascuna con un proprio stile pittorico interpretare il tema della donna che diventa madre. Le opere sono esposte, e lo resteranno sino alle sera del 24 dicembre, nel salone Santa Marta ad Omegna in via Cavallotti. Volti di donne e visi di bimbi dai quali traspare l’amore per la vita: essenza stessa della maternità. Così, in questa mostra natalizia tutta al femminile, ogni donna è una Madonna ed ogni bimbo è un Gesù bambino che chiede di essere protetto, allevato, cresciuto, aiutato a diventare adulto. Nulla è casuale in questa esposizione di dipinti, nemmeno la stella al centro del salone che riproduce la stella che si trova nella grotta della basilica della Natività a Betlemme. Una mostra davvero singolare per la sua bellezza artistica, ma soprattutto per il profondo significato che questo gruppo di pittrici ha voluto dare al proprio lavoro. Non si può non restare incantati davanti ad ogni singola opera e vengono spontanee alle mente le parole della poetessa Maria Spoto, che accompagnano la mostra, dedicata alla Madonna, ma a tutte le madri del mondo: in te, ancella celeste si fondono insieme il passato, il presente e il futuro, l’umano e il divino, il finito e l’infinito. Un modo davvero speciale di augurare a tutti Buon Natale da parte di un gruppo di  artiste che prima di sentirsi tali, si sentono soprattutto donne.

 

Vincenzo Amato

Pin It

GUARDA LA TV LIVE

Ricerca rapida articoli

Ultime edizioni notiziari

  1. TG FLASH
  2. TG
  3. SPORTIVAMENTE

TG Flash del 25 aprile 2019

VCOnotizie del 24 aprile 2019

11 aprile 2019 - Alle 20.35 una delle più grandi sportive della storia del nostro paese sarà ospite di Sportivamente. Un viaggio tra il passato, il presente e il futuro. L'omegnese ha deciso di abbandonare la pallavolo giocata e si dedicherà alla nuova vita da mamma. Ci saranno anche i medagliati atleti della Canottieri Omegna ai campionati italiani sui 5mila metri

Rubriche - La nostra storia

24 aprile 2019 - Con Marcello Perugini l'Aprire Varzese del 2005, Fausto Leali ospite a Insieme per un dono nel 2001, un contributo sempre del 2001 dedicato al GSH Sempione 82, il Palio Remiero 2003 ad Arona e i Giardini del Gusto a Verbania, correva l'anno 2002.

Rubriche - Baskettando del 23 aprile 2019

23 aprile 2019 - Nella puntata di Baskettando dal centro commerciale Le Isole insieme a noi ci saranno il capitano della Paffoni Marco Arrigoni e l'ala rossoverde Lorenzo D'Alessandro. Focus sul cammino verso la serie A2...

Rubriche - Dilettanti per dire del 15 aprile 2019

15 aprile 2019 - Due ospiti nella puntata di Dilettanti per Dire, visto che Lega Pro e serie D oggi si allenano per l'infrasettimanale. Con noi ci saranno dunque il dg della Juve Domo Manolo Giampaolo e l'allenatore del Fomarco Tiziano Piccinini

Rubriche - Domenica Sport del 15 aprile 2019

Domenica Sport del 15 aprile 2019

Sport

Giovedì, 25 Aprile 2019
Igor, maratona vincente
Giovedì, 25 Aprile 2019
Il Verbania è in D!
Mercoledì, 24 Aprile 2019
La Mezza Maratona del Vco torna nel 2020

Calcio. Risultati e classifiche

pallone classico Serie D girone A Ris. Clas.
pallone classico Eccellenza girone A Ris. Clas.
pallone classico Promozione girone A Ris. Clas.
pallone classico Prima Categoria Girone A Ris. Clas.
pallone classico Seconda Categoria Girone A Ris. Clas.
pallone classico Terza Categoria VCO Ris. Clas.

Meteo

Facebook

Blog

unmondocane

 ilibridimeg

 

 

Questo sito consente l'invio di cookie di terze parti.
Se acconsenti all'uso dei cookie fai click su OK, se vuoi saperne di piú o negare il consenso fai click su leggi informativa